Migranti: la Macedonia chiude la frontiera con la Grecia

41

SKOPJE – La Macedonia ha chiuso  la sua frontiera per i migranti e profughi provenienti dalla Grecia, motivando la decisione con l’emergere di problemi per il loro viaggio lungo i Paesi della rotta balcanica, verso l’Europa occidentale.

Come riferiscono i media, la polizia greca ha segnalato la presenza di circa 650 profughi siriani, iracheni e afghani rimasti bloccati nelle ultime ore alla frontiera con la Macedonia. Le autorità di Skopje hanno assicurato che si tratta di una misura temporanea legata a perturbazioni nel traffico ferroviario dalla Slovenia verso l’Austria. Come risultato, Slovenia, Croazia e Serbia – hanno detto i responsabili macedoni – hanno bloccato il transito di migranti. (ANSA).