Migranti, rissa con bastoni nel Cara di Palese: arriva la Polizia

93

BARI, 05 NOV – Agenti di Polizia della Questura di Bari sono intervenuti nel Cara di Palese, Centro di accoglienza per richiedenti asilo, per sedare una rissa tra alcuni migranti ospiti della struttura.

A quanto si apprende da fonti investigative due gruppi di una decina di migranti armati di bastoni di legno si sarebbero affrontati per motivi in corso di accertamento. Nella rissa non risultano al momento feriti gravi ma l’intervento dei poliziotti è ancora in corso per ristabilire l’ordine.

Per Rossano Sasso, Coordinatore Regionale Noi con Salvini Puglia, che ha segnalato l’accaduto, “ci troviamo dinanzi all’ennesimo episodio di violenza perpetuato dagli immigrati presenti nel Cara di Palese, proprio nelle stesse ore in cui il principale responsabile dell’invasione della nostra nazione, il ministro Alfano, si trova a Bari. Per noi – conclude Sasso – la soluzione non cambia: chiudere immediatamente il Cara di Palese, dare adeguata accoglienza ai profughi ed espellere i clandestini”. (ANSA)