Il Sud con Salvini

Migranti: #Salvini, accogliere chi merita e allontanare gli altri

loading...

(AGI) – Padova, 6 nov. – “Non esiste che ci siano dei prefetti che su ordine di Renzi, alla faccia di sindaci e cittadini, pagano 35 euro al giorno di soldi degli italiani per dare alloggio a gente che non scappa da nessuna guerra. E’ giusto accogliere chi merita accoglienza ma allontanare chi non la merita”.

loading...

A dirlo, oggi a Padova, il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, che ha anche ricordato casi come quelli di un albergo della Valtellina, dove “quattro ospiti di questo albergo, a spese degli italiani, derubavano i dipendenti dell’albergo” e sono stati allontanati. “Ripeto la colpa non e’ di questi immigrati ma e’ di uno Stato ladro e di un governo e di prefetti incapaci che permettono tutto questo. Noi vogliamo una terra aperta e accogliente, generosa ma con dei limiti e nel rispetto delle regole che oggi non ci sono”, ha aggiunto. Salvini ha punzecchiato anche il vescovo della cittadina veneta, dopo la sua proposta di aprire le case ai migranti. “Mi sembra strano che nel momento in cui in Vaticano escono notizie su attici e superattici da 600 metri quadri, il vescovo di Padova chieda di aprire i monocali ai migranti”, ha detto il leader del Carroccio, che non ha risparmiato stoccate nemmeno al piano europeo di redistribuzione.

“In Italia siamo riusciti a redistribuirne al momento la bellezza di 90 su 300 mila arrivi in due anni. E’ chiaro che e’ una presa in giro dato che la Slovenia presidia le frontiere e cosi’ l’Austria e l’Ungheria e noi invece diciamo ‘avanti tutti'”.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner