Il Sud con Salvini

Molesta una 13enne: afghano libero dopo 6 mesi…

loading...

Torna libero dopo quasi sei mesi di carcere il cittadino di nazionalità afghana che era stato accusato di molestie sessuali nei confronti di una tredicenne. L’episodio risale a luglio dello scorso anno ed era avvenuto nella pineta di Barcola. Il 29enne Kahn Sinzai Rozi, in pieno giorno, con la riviera affollata di bagnanti, avrebbe molestato la ragazzina mentre nuotava.

Il caso tuttavia non convince del tutto il collegio del Tribunale penale che, chiamato a giudicare il profugo, ha disposto infatti, oltre alla sua scarcerazione (in attesa di giudizio), il rinvio della sentenza.

loading...

La necessità è quella di una integrazione dell’istruttoria che si terrà nella prossima udienza in programma il 3 marzo. L’aghano è uscito in lacrime dall’aula quando l’interprete gli ha tradotto che sarebbe stato scarcerato dal penitenziario di Pordenone dove era detenuto. FONTE

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner