Il Sud con Salvini

Natale: #Salvini, a Rozzano crolla tutto, Renzi vieni a vedere

loading...

(ANSA) – ROMA, 30 NOV – “Degrado, sporcizia, pareti sporche e scrostate. Aule, bagni e cortili fatiscenti se non addirittura pericolosi per i bambini, scotch e cartoni per impedire ai topi di scorrazzare tra i banchi. Dopo aver donato il presepe alla scuola Garofani di Rozzano, Matteo Salvini, accompagnato da alcuni insegnanti e genitori, ha visitato l’interno della scuola scoprendo che la vicenda del mancato festeggiamento del Natale è solo uno dei problemi della scuola e anzi, “stupisce molto che il dirigente scolastico si preoccupasse tanto di impedire il Natale invece di garantire i livelli minimi di sicurezza al plesso scolastico”. E’ quanto si legge in una nota della Lega Nord. “Abbiamo rimesso al suo posto Gesù Bambino e ribadito che i Canti di Natale non danno fastidio a nessuno ma bambini, insegnanti e genitori si meritano una scuola migliore”, prosegue Salvini che sottolinea: “Renzi, se ci sei batti un colpo” e “vieni a visitare la scuola di Rozzano. Dov’è finita la tanto decantata buona scuola? E i soldi per la messa in sicurezza? Di certo qui a Rozzano non sono mai arrivati. Tetti crollati abbandonati in cortile, buchi nei bagni tappati con nastro adesivo per pacchi nel tentativo di fermare i topi”. Sulla sua pagina Facebook, Salvini ha postato una serie di foto scattate all’interno dell’istituto in via Garofani dove compaiono “pareti imbrattate e scrostate, porte delle aule bloccate dall’interno con sbarre di ferro, cartone utilizzato per separare i bagni maschili e femminili”. “Pazzesco – dice Salvini – i genitori mi hanno raccontato che la prossima settimana si armeranno di secchi di vernice, pennelli e rulli per imbiancare aule e corridoi. E Renzi dov’è finito? La sua buona scuola? Crollata, come il tetto della Garofani di Rozzano”. (ANSA).

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner