”NIENTE MOSCHEA, NIENTE MINARETI IN TURINGIA! L’ISLAM CI VUOLE COLONIZZARE!” (ALTERNATIVA PER LA GERMANIA ALL’ATTACCO)

163
In this July 4, 2015 picture Alternative fuer Deutschland party co-chairs Bernd Lucke , left, and Frauke Petry attend the party conference in Essen, Germany. The upstart Alternative for Germany party has replaced its euroskeptic leader with a conservative from the east who wants to place greater emphasis on immigration. A majority of AfD members backed Frauke Petry in the leadership vote Saturday against Bernd Lucke, who led the party during its successful bids in the past two years to enter the European Parliament and five German state assemblies.(Frederico Gambarini/dpa via AP))

Quando il partito Alternativa per la Germania (AfD) ha dichiarato poche settimane fa che non c’e’ posto per l’islam in Germania in molti hanno accusato i membri di questo partito di essere dei razzisti bigotti ma i membri eletti di AfD continuano per la loro strada e adesso stanno per mettere in pratica questo programma.

E difatti proprio in questi giorni Afd, che ora e’ il terzo partito in Germania, sta facendo di tutto per impedire l’apertura della prima moschea in Turingia, il lander dove ha 8 membri eletti pochi mesi fa nel parlamento regionale.

Bjorn Hocke, uno dei dirigenti di questo partito, ha giustificato tale opposizione col fatto che questo progetto islamico di costruire una moschea – con denaro di Paesi arabi tra cui l’Arabia Saudita – fa parte di un piano di lungo periodo di colonizzazione, e per tale motivo ha invitato i cittadini della Turingia a opporsi all’apertura di questa moschea.

Tale moschea dovrebbe essere costruita nella citta’ di Erfurt e verrebbe usata dai 70 musulmani che vivono in questa citta’ della Germania est e avrebbe una cupola e un piccolo minareto ma nessun altoparlante per annunciare le preghiere.

La presenza di una cupola e di un minareto e’ uno dei motivi che hanno spinto AfD a opporsi a questa moschea anche se non e’ chiaro quanto possano riuscirci visto che non hanno la maggioranza nel parlamento della Turingia.

Sara’ interessante vedere come andra’ a finire questa storia, ma di certo questa iniziativa ha toccato un nervo scoperto degli elettori tedeschi la cui maggioranza condivide la posizione di AfD sull’islam e sulla sua incompatibilita’ con la cultura tedesca e non e’ da escludere che nel medio termine questa opposizione non porti a un aumento dei consensi.

Questa notizia e’ stata riportata da diversi quotidiani britannici, oltre che in Germania da tutti i principali organi di informazione, ma completamente ignorata in Italia perche’ evidentemente molti temono che gli italiani possano opporsi alle moschee costruite in Italia.

Noi ovviamente non ci stiamo e per tale motivo abbiamo deciso di riportare questa storia perche’ vogliamo che gli italiani prendano esempio da cio’ che accade in Turingia.

Fonte: Il Nord