NIGERIANO DI 38 ANNI CERCA DI UCCIDERE A BASTONATE UNA BAMBINA A TORINO

2343

TORINO – Sfiorata una tragedia per colpa di un migrante, una tragedia che avrebbe provocato la morte di una bambina di appena otto anni. Un uomo nigeriano ha aggredito a bastonate, con il ramo di un albero e senza alcun motivo, una bambina di otto anni che passeggiava in strada con la famiglia. E’ avvenuto a Torino, in corso Umbria. La situazione non è degenerata in un omicidio solo grazie all’intervento dei Carabinieri – provvidenzialmente e per caso sul posto – che hanno arrestato l’aggressore. Identificato, è un nigeriano di 38 anni nel momento del fatto in ”stato di alterazione psicofisica” che non gli ha fatto evitare però l’arresto. La bimba e i suoi fratellini hanno inviato una lettera di ringraziamento ai militari dell’Arma.