Il Sud con Salvini

NIGERIANO AGGREDISCE I CONTROLLORI E AZZANNA I POLIZIOTTI DOPO LA RICHIESTA DEL BIGLIETTO

loading...

Ha morso più volte un agente di Polizia al braccio e al gomito durante una colluttazione in via Fontivegge. L’uomo, poco prima dell’arrivo della polizia, aveva già minacciato il controllore di un autobus che gli aveva chiesto di esibire il biglietto. Il dipendente di Bus Italia è stato pesantemente insultato e poi spintonato.  All’arrivo della Polizia Ferroviaria lo straniero-violento – si tratta di un nigeriano di 24 anni – dopo aver accettato con le buone di scendere dal bus, ha deciso però di scagliarsi contro loro con calci e pugni. Uno degli agenti ha avuto la peggio dato che ha dovuto riccorrere alle cure del Pronto Soccorso. Il bollettino medico: 20 giorni di prognosi. Il Nigeriano è accusato di resistenza a pubblico ufficiale e interruzione pubblico servizio. Immediato il suo traporto al carcere di Capanne.

loading...

via PerugiaToday

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner