Parigi piomba di nuovo nel panico. A meno di due mesi dai sanguinari attacchi, che hanno sconvolto l’Europa intera, mel mirino del terrorismo finisce Euro Disney.

Un 28enne è stato fermato all’entrata di un hotel del parco divertimenti. Era in possesso di due armi da guerra, una scatola di cartucce calibro 7,65 e un Corano.

L’uomo è stato fermato al passaggio al metal detector, quando la sua valigia ha fatto scattare l’allarme. Non ha opposto resistenza ed è stato posto in stato di fermo. La donna, che si trovava con lui, è invece riuscita a scappare. I due erano diretti all’hotel “New York”. Il 28enne, sconosciuto ai servizi di intelligence francese, era tuttavia già noto alla polizia per un “semplice” episodio di guida senza patente.