PAPA FRANCESCO: “VEDO GESÙ NEI FIGLI DEI MIGRANTI”

290

Salvini: “Il Papa anche oggi propone accoglienza e cittadinanza per milioni di immigrati. Meglio aiutare tutti a vivere bene a casa loro…”

Leggiamo su Il Populista:

Papa Francesco torna a bomba sui migranti (oramai non parla d’altro in qualsiasi intervento, predica, omelia), chiedendo accoglienza e cittadinanza. Questa volta facendo anche un parallelo tra Gesù Bambino ed i bambini figli degli immigrati, anche se a ben vedere la stragrande maggioranza delle persone che arrivano qua non son bimbi e non son donne, ma giovani aitanti e prestanti che dicono di fuggire non si sa bene da quale guerra. Forse dal sequel di Guerre stellari.

“Vediamo Gesù nei bambini i cui genitori non hanno un lavoro e faticano a offrire ai figli un avvenire sicuro e sereno. E in quelli a cui è stata rubata l’infanzia, obbligati a lavorare fin da piccoli o arruolati come soldati da mercenari senza scrupoli. Vediamo Gesù nei molti bambini costretti a lasciare i propri Paesi, a viaggiare da soli in condizioni disumane, facile preda dei trafficanti di esseri umani”. Lo ha detto oggi il Papa nel messaggio natalizio, seguito in tv da tre milioni di persone.

Già durante l’omelia per la messa notturna di Natale aveva detto: “Maria e Giuseppe si videro obbligati a partire. Dovettero lasciare la loro gente, la loro casa, la loro terra e mettersi in cammino per essere censiti. Maria e Giuseppe, per i quali non c’era posto, sono i primi ad abbracciare Colui che viene a dare a tutti noi il documento di cittadinanza. In Giuseppe e Maria vediamo le orme di intere famiglie che oggi si vedono obbligate a partire”. Peccato che la citazione appaia particolarmente tirata per i capelli, perché un conto fu la fuga in Egitto per la persecuzione di Erode – che potrebbe essere applicabile agli immigrati in fuga dalla guerra – e un conto il censimento imposto dai romani. Ma tant’è. La Bibbia in chiave radical-chic.

L’ennesima presa di posizione che sui social ha scatenato diverse proteste, non ultima quella del candidato premier Matteo Salvini, che ha commentato: “Il PAPA anche oggi propone accoglienza e cittadinanza per MILIONI di immigrati. Cristianamente parlando, non penso che l’Italia possa offrire casa e lavoro a milioni di immigrati, anche perché quasi cinque milioni italiani vivono in povertà. Meglio aiutare tutti a vivere bene a casa loro, anche perché l’intera Africa in Italia non ci sta. Come diceva Papa Benedetto, prima del diritto a emigrare viene il diritto a NON emigrare. Sbaglio?”.