Il Sud con Salvini

Parigi: 60% britannici vuole raid contro Isis in Siria

loading...

Lo shock della strage di venerdi’ a Parigi ha scosso i britannici ma anche alimentato la loro voglia di lotta senza quartiere ad Isis. Il 60% dei sudditi di Sua Maesta’ vuole che i caccia-bombardieri della Raf colpiscano le postazioni dello Stato Islamico anche in Siria senza limitarsi ai raid solo in Iraq ed il 50% e’ anche favorevole all’invio di truppe di terra. Questo perche’, secondo il 54% degli intervistati Londra e’ destinata comunque ad essere colpita, sia che la Raf intervenga in Siria o meno. E’ quanto emerge da un sondaggio pubblicato dal Daily Mail che da una mano al governo Cameron e spiazza anche il leader dell’opposizione laburista Jeremy Corbyn, che sta per affrontare una fronda di 20/25 deputati che vogliono avere liberta’ di voto sulla richiesta di raid aerei anche in Siria.
  La rilevazione evidenzia anche come i britannici restino isolazionisti: il 53% vorrebbe chiudere ‘tout court’ le frontiere con l’Ue per impedire permanentemente l’ingresso agli europei nel Regno Unito, percentuale che sale al 55% – neanche tanto e cio’ e molto significativo di come i britannici considerino gli europei – se si tratta di profughi siriani.
  (AGI) .

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner