Parigi: l’attentatore era stato espulso nel 2013

51

Il 20enne ucciso giovedì dalla polizia davanti a un commissariato di Parigi era stato espulso dalla Francia in seguito a un furto di occhiali da sole avvenuto in una spiaggia della Costa Azzurra nel 2013. Incertezza sulla sua identità: all’epoca si era presentato come Sallah Alì, marocchino, ma nel testo di rivendicazione trovatogli in tasca si legge un nome differente e si parla della città di Tunisi.

Fonte: Qui