Il Sud con Salvini

POVERO MIGRANTE RICHIEDENTE ASILO ARRESTATO PER VIOLENZA SESSUALE

loading...

5 gennaio – Ospite di una struttura alberghiera a San Nicola alla Strada, nel Casertano, come richiedente asilo politico, il nigeriano R. O. E. ha importunato una psicologa fino ad arrivare a bloccarla e palpeggiarla. La circostanza, confermata da vari testimoni, ha portato ieri all’arresto dell’uomo, latitante da due mesi. A eseguire l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per violenza sessuale sono stati i carabinieri della locale stazione su disposizione del Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. La dinamica dei fatti è stata ricostruita nell’ambito di un’inchiesta della Procura scaturita dalla denuncia della donna che svolge servizio di psicologa e operatrice per la cooperativa sociale in servizio presso l’albergo pieno di migranti.

loading...

 

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner