Profughi violenti per la brioche: intervenuti i carabinieri…

562

Furiosa lite tra due migranti per una brioche, arrivano i carabinieri. L’episodio è accaduto ieri (giovedì) mattina all’hotel Paradiso, la struttura ricettiva di Oltrebrenta che ospita i 63 migranti giunti sei mesi fa in paese, quasi tutti dai paesi centrafricani che attendono il riconoscimento dello status di rifugiato. Gli ospiti erano radunati nella saletta per la colazione quando le mani di due di loro si sono incrociate sulla medesima brioche appena sfornata.

Sembra che nessuno dei due volesse cedere il passo all’altro, e così davanti alla brioche contesa sono volate urla e male parole. E dalle parole i due sono passati ai fatti. Per separarli sono intervenuti altri migranti e poi gli addetti della cooperativa che li gestisce. Qualcuno dall’hotel, evidentemente temendo che il capannello che si era formato potesse sfociare in qualcosa di ingestibile, ha pensato di chiamare i carabinieri.

In via Oltrebrenta è accorsa una pattuglia, che si è precipitata all’interno. Ma la lite era già stata sedata e i due litiganti rabboniti. Alla fine nessuno è rimasto contuso e, chiarita la questione, i militari se ne sono andati. La macchina dell’Arma davanti all’hotel Paradiso non è passata inosservata ai residenti e agli automobilisti di passaggio. Che sicuramente avranno pensato a un controllo di routine.

Fonte: Qui