Profugo prima molesta cameriera dell’albergo, poi aggredisce i carabinieri

197

In Friuli un afghano 28enne ha molestato una cameriera dell’albergo dove era ospite, poi ha aggredito anche i militari dell’Arma intervenuti per calmarlo. È stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Prima ha molestato una cameriera e alcuni clienti dell’albergo dove era ospitato.

Poi, non pago, ha aggredito i carabinieri che erano arrivati per arrestarlo.

Protagonista dell’incresciosa vicenda un richiedente asilo afghano di 28 anni ospitato in una struttura alberghiera della provincia di Udine. Come riporta l’edizione locale del Messaggero Veneto, il giovane asiatico avrebbe infastidito un’impiegata della struttura di accoglienza e anche alcuni clienti che si trovavano a soggiornare lì nello stesso periodo.

Di fronte all’arrivo dei militari dell’Arma del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Cividale del Friuli, e delle Stazioni di Taipana e Tarcento che – per la seconda volta in un giorno – erano sopraggiunti per tentare di calmarlo, l’afghano ha pensato bene di aggredire gli uomini delle forze dell’ordine.

Quindi si è dato alla fuga, ma è stato rintracciato in breve tempo. Immediato e inevitabile l’arresto per resistenza a pubblico ufficiale.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/profugo-molesta-cameriera-dellalbergo-poi-aggredisce-i-carab-1259626.html