Il Sud con Salvini

Romeno stupra una ragazzina e fa vedere i video agli amici per vantarsi

loading...

Violenta una minorenne e filma tutto con il suo cellulare, per poi minacciarla:“Se racconti a qualcuno quello che è accaduto, diffondo il video in rete”.

I carabinieri però sono riusciti a rintracciarlo: si tratta di un 21enne residente adAriccia che è stato fermato dai militari della locale stazione con l’accusa di violenza sessuale su minore e produzione e divulgazione di materiale pedo pornografico.

I protagonisti della vicenda sono entrambi di origine romena. Inizialmente la ragazza aveva mantenuto l segreto. Ma il 21enne proprio non ce l’aveva fatta a non inviare il video dello stupro ai suoi amici. Così quelle immagini erano finite nella memoria di numerosi cellulari della comunità romena e, passando di chat in chat, erano arrivate anche sul telefono del padre della giovane. Proprio i genitori della ragazza si sono poi presentati in caserma per la denuncia.

loading...

I due ragazzi si conoscevano da un mese. Lei pensava di vivere la sua prima storia d’amore e invece si è invece ritrovata in un incubo. Il 21enne – secondo la ricostruzione degli investigatori – ha infatti costretto la minorenne a subire ripetuti abusi sessuali, riprendendo poi gli incontri con il telefono cellulare e minacciando la divulgazione dei contenuti in cambio del suo silenzio.

Le conferme ai militari sono arrivate ben presto. Una volta rintracciato il ragazzo, grazie anche ai dettagli forniti dalla vittima, i carabinieri hanno trovato nella memoria del suo cellulare le foto e il video già divulgati.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner