Russia: la Turchia fornisce armi a Isis in Siria tramite le sue ong

68

La Russia ha accusato oggi la Turchia di armare il gruppo jihadista dello Stato Islamico (EI) in Siria attraverso organizzazioni non governative turche che passerebbero in Siria materiale di contrabbando. “Il principale fornitore di armi e attrezzature militari all’Isis è la Turchia, che lo fa attraverso le organizzazioni non governative”, ha scritto l’ambasciatore russo alle Nazioni Unite, Vitaly Churkin, in una lettera del 18 marzo resa pubblica oggi dal Consiglio di Sicurezza

La fondazione Besar, la Fondazione Iyilikler e la Fondazione per le libertà e i diritti umani hanno inviato convogli di “svariato equipaggiamento” ai gruppi armati jihadisti, tra cui l’Isis, secondo Churkin. Queste tre organizzazioni sono il fronte dell’intelligence turca in Siria, ha commentato il diplomatico russo.(fonte afp)