(Agenzia VISTA) Parma, 25 giugno 2016
Il cantiere di Matteeo Salvini a Parma. Il centrodestra deve “ guardare avanti e non a guardare indietro. Mi rifiuto di offrire agli italiani il dibattito stucchevole sulle primarie, sulla leadership, su Mastella, su Fini, su Casini. Guardiamo avanti”. Lo ha detto Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, aprendo a Parma il ‘Cantiere’ per un nuovo centrodestra. “Oggi – ha detto – cercheremo di spiegare come si riformano le pensioni, come si riducono le tasse, come si difende l’ambiente, come si limita l’immigrazione, come si ricostruisce l’Europa. Chi ci sta è benvenuto. Chi guarda al passato auguri, ma non fa parte della squadra. Io non parlo alle vecchie sigle, ma ai milioni di italiani che stanno a casa, che non sono renziani, che non hanno capito niente dei 5 Stelle e che hanno bisogno di un’alternativa concreta, reale e pragmatica, al di là dei partiti”.