SALVINI: “LA LETTERINA DELLA UE? CARTA STRACCIA SE DANNEGGIA GLI ITALIANI”

1

Il leader della Lega sulla richiesta di una manovra correttiva da parte dell’Europa: “Se saremo al Governo la letterina in cui Bruxelles ci chiederà di fare altri tagli ai danni dei cittadini italiani finirà nella raccolta differenziata della carta”

Con la Lega al governo si cambierà musica, anche nei rapporti tra il nostro Paese e i tecnocrati di Bruxelles. Se la Ue chiederà una manovra correttiva, la risposta di un esecutivo a trazione leghista sarà di questo tenore: “Qualunque avviso arrivi da un’Unione Europea che decide per sorteggio l’assegnazione delle agenzie europee per quello che mi riguarda è carta straccia”, ha spiegato il leader della Lega Matteo Salvini intervistato da Radio Cusano Campus. Affermando che “se saremo al Governo per quanto mi riguarda la letterina in cui Bruxelles ci chiederà di fare altri tagli ai danni dei cittadini italiani finirà nella raccolta differenziata della carta“.

via Il Populista