Salvini, nel mio governo Cultura a Zalone

1770
Checco Zalone durante il photocall per la presentazione di ''Quo Vado?'', Roma, 29 dicembre 2015. Il film di Gennaro Nunziante sbarcherà in quasi 1.300 sale dall'1 gennaio con Medusa. ANSA/FABIO CAMPANA

(ANSA) – ROMA, 5 GEN – “Nel mio governo Zalone alla Cultura, Berlusconi agli Esteri, Borghi o Bagnai all’Economia, Corona all’Agricoltura”. “Interni? Li tengo io e in sei mesi rimetto a posto le cose”A La Zanzara su Radio 24 Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, immagina quale potrebbe essere un governo a guida leghista: “Checco Zalone ministro della Cultura al posto di Franceschini che è la tristezza fatta persona.”. E agli Esteri?: “Berlusconi. Rispetto a Renzi è avanti anni luce”.