SALVINI: “NOI TOGLIEREMO LʼOBBLIGO DEI VACCINI”; LA RISPOSTA DELL LORENZIN: “VACCINARE LʼITALIA DAGLI INCOMPETENTI”

10

Se la Lega andrà al governo “cancelleremo le norme Lorenzin” sull’obbligo vaccinale e “toglieremo la tassa sulle sigarette elettroniche”, annuncia Matteo Salvini.

Immediata la replica del ministro della Salute Beatrice Lorenzin, che accusa il leader leghista di “estremismo dell’incompetenza” e rincara la dose: “L’Italia va vaccinata dagli incompetenti”. E interviene anche Renzi: “Quello della Lega è un passo indietro”.

Lo scontro

“Vaccini sì, obbligo no”: è questa la posizione del Carroccio, che vuole lasciare in merito libertà di scelta alle famiglie. Ma il ministro accusa: “La Lega dimostra così di essere peggio che populista, mostra di perseverare nell’estremismo dell’incompetenza”.

Renzi allarga il tiro anche su Forza Italia e twitta: “Berlusconi torna indietro sul lavoro. Salvini torna indietro sui vaccini. La destra italiana di oggi è questa qui. Noi vogliamo andare avanti. Per l’Italia, senza paura”.

Fonte: Qui