Il Sud con Salvini

Sconsigliato il presepe nei municipi francesi e tutte le riproduzioni di scene della natività perché “incompatibili con la laicità”; è bufera

loading...

“La presenza dei presepi all’interno dei municipi non è compatibile con la laicità”, con queste parole l’Assemblea dei sindaci francesi ha invitato i primi cittadini a evitare di riprodurre la scena della natività all’interno dei comuni. Il consiglio, contenuto nel “Vademecum sulla laicità” e firmato dall’ex ministro di centrodestra, Francois Baroin, oggi presidente dell’Amf non è stato accolto con favore da tutti ed è subito scoppiata la polemica. Sindaci: “Rivedere il documento”. “E’ un testo rivelatore di un laicismo forsennato che imperversa nella società” è la protesta di un portavoce del partito cristiano-democratico, creato nel 2009 dall’ex ministro Christine Boutin, che ha lanciato una petizione online raccogliendo in poco tempo oltre 106mila adesioni. E anche il Front National promette battaglia.

loading...

Tre sindaci di FN hanno ritirato la loro adesione all’Amf, seguiti da alcuni esponenti dei Republicains, stesso partito di Baroin, che hanno scritto un messaggio per chiedere una revisione del vademecum. Ma il presidente dell’Amf, come ha rivelato Le Figaro, ha spiegato di non aver mai fatto “ingiunzioni” ai sindaci sui presepi, ma solo “raccomandazioni” ricordando di aver anche richiesto un parere alConsiglio di Stato. E per questo non ha nessuna intenzione di correggere il testo come richiesto dai suoi colleghi di partito che già hanno annunciato lo scontro aperto per il prossimo congresso dell’Amf, in primavera.

Fonte: Qui

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner