SCONTRI ANCHE OGGI A IDOMENI TRA CLANDESTINI VIOLENTI E POLIZIA MACEDONE

261

Oggi si sono accesi nuovi scontri da parte dei migranti presenti al confine greco-macedone. La polizia di Skopje e’ intervenuta con il lancio di gas lacrimogeni per scoraggiare un gruppo di circa 30 esagitati dai tentativi di attraversamento illegale del confine. Non vengono riportate notizie di feriti. Inoltre alcune risse tra i migranti sono esplose nelle scorse ore, mentre ancora circa 10 mila persone sono ammassate ad Idomeni nonostante la chiusura della rotta balcanica dell’immigrazione. Intanto la stampa locale riferisce che 17 attivisti britannici sono stati fermati in seguito agli scontri violenti tra migranti e polizia macedone che erano esplosi domenica, quando a Idomeni si era diffusa la falsa voce della riapertura del confine.