SESTO, IL NEO-SINDACO DI CENTRO DESTRA MANTIENE LA PROMESSA: “STOP ALLA MOSCHEA, REVOCATI I PERMESSI”

0

La moschea a Sesto San Giovanni non si farà più. Il Consiglio comunale ha approvato nella notte, a maggioranza e con i voti contrari del Pd, la decadenza della concessione del diritto di superficie sull’area di via Luini per la sua realizzazione.

Doveva essere la più grande moschea d’Europa

Il Consiglio comunale, si legge in una nota del Comune, ha preso atto di «una serie di gravi e ripetuti inadempimenti» da parte del Centro culturale islamico rispetto agli impegni previsti nelle convenzioni del 2013 e del 2015. «È un momento importante, che – ha spiegato il sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano – archivia definitivamente il progetto di costruzione della più grande moschea del Nord Italia. I gravi inadempimenti del centro islamico locale non si potevano più nascondere».

Il Secolo D’Italia