Sgarbi scatenato “sbrana” Rosy Bindi: “sei una mafiosa!”

262

“La Bindi è un’esponente della mafia”. E’ scatenatissimo Vittorio Sgarbi che in una intervista a La Zanzara su Radio 24, attacca la presidente della Commissione antimafia che ha condannato la partecipazione del figlio diTotò Riina,Salvo,alla sua partecipazione alla trasmissione di Bruno Vespa Porta a Porta suRai 1.

Secondo la Bindi quell’intervista non doveva essere mandata in onda ma Sgarbi la demolisce:“Il figlio di Caino non ha le colpe di Caino”. E si scaglia sulla Bindi: “Una che ha fatto la cosa immonda di usare il suo potere contro l’ex sindaco di Salerno ora governatore della Campania Vincenzo De Luca poi scagionato, non è un deputato, è un mafioso”. Si spiega meglio: “La accosto alla mafia perché l’atteggiamento mafioso è proprio questo, abusare del proprio potere per avere un vantaggio”.

Poi rincara la dose: “E’ dello stesso partito di Ciancimino, la Dc”. Cianciminoè un politico condannato nel 1992 per associazione mafiosa e corruzione, ricorda Cruciani per far comprendere il paragone agli ascoltatori. Ma, secondo Sgarbi, Ciancimino fu “arrestato e condannato solo per il suo cognome”.

Fonte: Qui