IL SINDACO DI LAMPEDUSA REAGISCE ALLE ACCUSE: “MI CHIAMANO RAZZISTA PERCHE’ CHIEDO AI MIGRANTI IL RISPETTO DELLE REGOLE”

POTREBBERO INTERESSARTI