Il Sud con Salvini

Spacciatore nigeriano aggredisce agenti, poi tenta di corromperli

loading...

Giovedì notte, i carabinieri della compagnia di Padova durante un servizio antidroga hanno arrestato, in via Newton, U.P.E., nigeriano 31enne, irregolare sul territorio nazionale, senza fissa dimora e pluripregiudicato, per i reati di spaccio di sostanze stupefacenti eresistenza a pubblico ufficiale.

CALCI E BICICLETTA CONTRO I CARABINIERI. Il giovane è stato sorpreso a cedere droga ad un imprenditore padovano di 56 anni. Alla vista dei militari, ha tentato di darsi alla fuga in sella ad una bicicletta. Ne è scattato un inseguimento, al termine del quale l’uomo è stato fermato. I militari hanno dovuto faticare non poco ad immobilizzarlo: il 31enne ha, infatti, reagito, scagliandosi contro gli operatori a suon di calci e lanciando loro addosso la bici con cui era scappato.

LA DROGA NELLE CARAMELLE. L’operazione ha permesso di rinvenire 1,2 grammi di cocaina, contenuti in un pacchetto di caramelle gettato a terra durante la fuga. La successiva perquisizione domiciliare ha portato al sequestro di un’ulteriore dose dello stesso stupefacente.

loading...

TENTA DI CORROMPERE I CARABINIERI. Da ultimo, lo spacciatore ha anche tentato di corrompere gli uomini dell’Arma offrendo loro dei cellulari nuovi in cambio della libertà, fatto che gli è costato una denuncia per istigazione alla corruzione. U.P.E. è stato trattenuto in camera di sicurezza per poi affrontare in giornata il rito direttissimo.

www.piovegovernoladro.info

 

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner