Il Sud con Salvini

SPARATORIA A MONACO – La testimone: Ha sparato ai bambini e ha urlato Allahu Akbar

loading...

La testimone: “Ero spalla a spalla con l’attentatore, ero in bagno con mio figlio”

Mentre la polizia tedesca non attribuisce ancora alcuna matrice all’attentato di questo pomeriggio a Monaco di Baviera, la Cnn cita la testimonianza di una donna chiamato Loretta che ha raccontato di essersi trovata al McDonald’s nel centro commerciale teatro dell’attacco.

La donna ha riferito di aver udito dei colpi e di aver visto un uomo “uccidere dei bambini che erano li a mangiare”. La donna ha aggiunto che l’uomo armato ha gridato “Allahu Akbar” (dio è grande). Questo quanto riferito dalla donna alla Cnn, sottolineando di essere musulmana ma la polizia bavarese ha ribadito che non ha alcun elemento per privilegiare la pista dell’estremismo islamico rispetto a quella degli estremisti di destra. Uno degli attentatori è stato udito gridare “maledetti immigrati”.

loading...

“Ho sentito gli spari, poi ho visto i feriti. Ero spalla a spalla con l’attentatore, ero in bagno con mio figlio. L’ho visto sparare direttamente in faccia ai bambini”. Così Lauretta Januze ha raccontato quello che è accaduto alla Cnn spiegando che suo figlio si trovava in bagno con uno dei killer da McDonald’s. “Lì – ha raccontato – ha caricato l’arma”.

Il Giornale

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner