Il Sud con Salvini

Straniero gli urina sul portone di una casa, non contento lo prende a bottigliate in testa

loading...

Fontivegge terra di nessuno. E ancora una notte di ordinaria follia a Perugia. “Sono uscito di casa intorno a mezzanotte. Dovevo gettare la spazzatura e portare il cane a passeggio nel parco vicino. Sono uscito dal portone del palazzo e mi sono trovato davanti uno straniero che voleva urinare davanti alla porta. L’ho guardato e l’ho invitato ad andare a fare i suoi bisogni nel parco se proprio doveva. L’uomo ha reagito urlando e aggredendomi. Prima che potessi difendermi mi ha colpito con una bottigliata alla testa”. Questa la testimonianza di un residente della zona di Fontivegge raccolta dal Giornale dell’Umbria.

loading...

La zona dell’Ottagono e di via del Macello è una zona calda, caldissima. E pericolosa: “Ero una maschera di sangue – prosegue il residente – Sono dovuto andare in ospedale per farmi ricucire la cute sulla testa. Nonostante l’ora tarda c’era gente in giro che ha visto, qualcuno abita anche nel quartiere, ma nessuno mi ha soccorso”. Secondo quanto ricostruito dal quotidiano, vista la gravità della ferita, il residente è stato sentito dagli agenti del posto fisso di polizia dell’ospedale di Perugia. Sarebbe anche in arrivo una denuncia per l’aggressore, già noto alle forze dell’ordine, per lesioni gravi. Come detto, un’altra notte di ordinaria follia a Fontivegge.

Fonte: Qui

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner