SUCCEDE IN MAROCCO, UNA DONNA IN JEANS MOLESTATA IN STRADA DA DECINE DI UOMINI PERCHÈ “INDECENTE”…

445

Una maglietta e un paio di jeans. E’ bastato questo a Tangeri, in Marocco, per scatenare la reazione di un branco di uomini contro una donna che è stata inseguita e molestata pubblicamente. Nel video, che sta facendo il giro del web, si vede la ragazza in preda al panico, che cerca di allontanarsi. Le immagini in rete hanno suscitato reazioni contrastanti: c’è chi la difende, ma anche chi critica il suo abbigliamento: “Se l’è cercata” si legge tra i commenti.

Nel filmato – che dura pochi secondi – si vede la donna che cammina di sera per strada e decine di uomini che la importunano. Le associazioni che difendono i diritti umani sono corsi in suo aiuto, dopo che è stata anche pesantemente attaccata sui social network. “Può anche andare in giro nuda, ma non nella nostra città conservatrice”, “Ha ottenuto quello che si meritava”, sono solo alcune delle frasi offensive a commento del video

“Sono scioccata da questa aggressività collettiva nelle reazioni che descrivono la vittima come colpevole a causa del suo presunto abbigliamento provocante –  ha dichiarato all’agenzia l’attivista per la parità di genere Nouzha Skalli -. In realtà indossava un semplice paio di jeans e una maglietta”.

Fonte: qui