Svezia, legami con i fondamentalisti: si dimette ministro ecologista

90

Grave scandalo politico internazionale per il governo svedese. Mehmet Kaplan, finora ministro verde dell’Edilizia e delle tecnologie nel governo di sinistra (socialdemocratici ed ecologisti) di minoranza guidato dal premier socialdemocratico Stefan Loefven e appoggiato dai conservatori, si è dimesso oggi pomeriggio.repubblica.it

Era sotto accusa per aver paragonato Israele al Terzo Reich, ma la vera ragione delle sue dimissioni è un’altra: è emerso che frequentava ambienti fondamentalisti e di ultradestra turchi, notoriamente legati al terrorismo islamico o nemici della democrazia.

Kaplan è di origine turca e non è l’unico ministro svedese ad essere figlio di migranti.

Lo scandalo di Kaplan e delle sue amicizie pericolose è particolarmente scabroso e imbarazzante per il governo, anche tenendo conto delle tensioni politiche e delle difficoltà varie create in Svezia dall’ondata di migranti.

Fonte: imolaOggi