Il Sud con Salvini

TERRORE AL CENTRO DI PARIGI – AGGREDITO UN MILITARE AL GRIDO DI “ALLAH AKBAR”

loading...

Nella centralissima stazione di Chatelet preso a coltellate un militare che fortunatamente non è stato ferito. L’aggressore urlava frasi che inneggiavano ad Allah

“Allahu akbar!”. L’urlo è riecheggiato nella metropolitana di Parigi. Il grido, che l’Occidente ha imparato a conoscere negli attacchi islamisti, ha preceduto l’ennesimo, vile attacco a un militare che è stato aggredito con una coltellata, ma fortunatamente non è rimasto ferito.

loading...

L’aggressione è avvenuta nella centralissima stazione di Chatelet dove si è ripristinata la calma non appena il musulmano è stato arrestato e portato via.

Il soldato, che è stato aggredito alla stazione Chatelet, appartiene a Sentinelle, l’operazione che schiera militari nelle strade francesi, voluta dal governo di Parigi dopo gli attentati islamisti. L’aggressione, ha reso noto la prefettura di Parigi, è avvenuta all’alba, intorno alle 06:30. Secondo i primi elementi dell’inchiesta, l’assalitore rapidamente neutralizzato dal militare, avrebbe detto “frasi che si riferivano ad Allah”, ha precisato una fonte della polizia.

via Il Giornale

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner