Il Sud con Salvini

TERRORE ISIS – Il messaggio dei jihadisti dopo gli attentati: Dove sarà il prossimo?

loading...

Un video e un’immagine rilanciata da alcuni media vicini all’Isis mettono nel mirino l’Occidente e annunciano nuovi attacchi

Dopo l’attacco di Nizza e dopo quello su un treno in Germania di fatto in Europa torna la paura.

loading...

I ripetuti attacchi da parte dei jihadisti in tutto il continente ha ridotto l’Europa come un pugile suonato che non riesce a rialzarsi. Ed alimentare il terrore ci pensa come sempre la macchina della propaganda jihadista. Video e foto inneggiano ad Allah facendo festa per i morti in Occidente ma anche preannunciano nuovi attentati e rilasciano nuove minacce. In una foto postata da Site, l’agenzia americana che monitora il mondo jihadista, appare una sorta di sondaggio del terrore. In uno schema di morte alcune frecce uniscono gli attacchi di Bruxelles, di Parigi, di Nizza, di Orlando e di Wuzburg. Sulle foto ci sono delle croci rosse che poi vengono poste anche sulle bandiere di Stati Uniti, Francia, Germania e Belgio. A questo punto arriva la domanda che sa tanto di minaccia: “Who’s the next?” (Chi è il prossimo?). Insomma a quanto pare i jihadisti si stanno preparando per colpire ancora. L’immagine è stata rilasciata da un’agenzia di comunicazione vicino all’Isis, Yaqeen Media. E come se non bastasse in un video pubblicato su youtube dalla tv AlBattar vengono mostrate le immagini dei vari attentati che hanno colpito l’Occidente partendo dal Bataclan. Anche qui la domanda che viene posta alla fine del video è sempre la stessa: “Chi sarà il prossimo?”. Una sorta di sondaggio-minaccia che cerca di seminare il terrore su chi vive in Occidente. L’unica risposta a questa domanda la si dà con i fatti: non rinunciando a nulla di quella vita libera che nei secoli questa parte del mondo si è conquistata.

Fonte: Il Giornale
loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner