Il Sud con Salvini

TERRORISMO – #Salvini, fossi Renzi sradicherei l’Isis

loading...

“Non discetto sulle truppe di terra o altro, so solo che se fossi Renzi, sradicherei l’Isis”.

Lo ripete Matteo Salvini in occasione della presentazione del libro “Il metodo Salvini” con Lucia Annunziata. “Io non sono pacifista anche se la guerra la Lega l’ha condannata quando si trattava di aggredire la Serbia e poi la storia ci ha dato ragione: la guerra all’Isis va fatta. L’attacco all’Isis e’ sacrosanto ieri, non domani: va cancellato dalla faccia della terra” ribadisce.

loading...

E la Lega, che la politica estera “non l’ha mai seguita”, ora ha idee molto chiare e vuole rilanciare con le forze politiche europee che sono sulla stessa linea un nuovo modello per l’Europa: “Un’altra Europa e’ possibile” dice ammettendo di rubare il copyright a Tsipras. “Orban? Non mi piacciono i muri e non vedo per mio figlio un futuro fatto di muri. Detto questo non e’ possibile che ogni 15 giorni a Strasburgo si discuta un dossier contro l’Ungheria” afferma mentre, parlando dell’alleanza con Fi spiega: “la Turchia in Europa non puo’ far parte di un programma di governo”.

Quanto all’euro: “Non saremo noi a uscirne, sara’ l’euro ad abbandonarci. L’euro e’ una non moneta, e’ un esperimento andato male. Si sta smontando da solo e la Lega si sta solo preparando per il giorno dopo. Perche’ – aggiunge – se l’euro salta che facciamo? Dobbiamo riscrivere tutti i trattati, rivedere Maastricht, Shengen, Dublino. Shengen e’ gia’ moribondo, se ne e’ accorto pure Alfano ma quando lo dicevo io mi dicevano che ero matto…”. (ANSA).

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner