Torino: Sequestro di 350mila euro a un nomade ”signore dei furti”

262

Beni per circa 350mila euro sono stati posti sotto sequestro preventivo al ”signore dei furti”, un nomade italiano di 35 anni ritenuto responsabile di decine di colpi in appartamento. I carabinieri di Pinerolo (Torino), hanno notificato al 35enne la misura di prevenzione patrimoniale emessa dal tribunale di Torino e sequestrato vari beni riconducibili all’uomo: due appartamenti a Pinerolo, un alloggio e un garage a Bagnolo Piemonte (Cuneo), un magazzino a Pinerolo, un conto corrente, la quota societaria e un’azienda pinerolese. adnkronos

 

  • Salvatore Ercole

    che spieghi come se li ha guadagnati , e sara´padrone di riaverli .. ma come lo spieghera´??un bel “” REBUS”” !!