UNIONI CIVILI – #Salvini: “È legge sbagliata, anticamera delle adozioni gay”

95
Il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, durante il congresso del Carroccio piemontese che deve eleggere i nuovi vertici regionali a Collegno, nel Torinese, 14 febbraio 2016. ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Via libera definitiva oggi dall’Aula della Camera alla legge sulle Unioni civili. Il testo è stato approvato  con 372 voti a favore, 51 contrari e 99 astenuti (tra cui i deputati M5S).

Esulta Matteo Renzi, che parla di risultato storico, protesta Matteo Salvini che invita i sindaci della Lega, ma anche i sindaci più in generale, a disobbedire: “È una legge sbagliata, anticamera delle adozioni gay“. Invito che ha scatenato il surreale annuncio del Codacons di voler denunciare il leader leghista: “Le affermazioni del segretario della Lega sono molto gravi e potrebbero addirittura configurare la fattispecie di istigazione a commettere reato”.

Salvini rappresenta un’opinione, in realtà, molto diffusa tra gli italiani che, secondo numerosi recenti sondaggi, sono decisamente contrari all’adozione di bambini da parte di coppie dello stesso sesso.

In aula, anche un po’ di trasversalità nel voto: ai sì della maggioranza si sono aggiunti quelli di Sinistra Italiana e di diversi deputati di Fi (Elena Centemero, Stefania Prestigiacomo, Laura Ravetto, ecc), mentre, per contro, alcuni deputati cattolici della maggioranza hanno votato contro (Paola Binetti e Alessandro Pagano di Ncd, Mario Sberna e Gianluigi Gigli di Ds) o non hanno partecipato al voto (Ernesto Preziosi del Pd). I grillini si sono inaspettatamente astenuti, dopo un intervento molto duro di Alfonso Bonafede.

http://www.ilpopulista.it/news/12-Maggio-2016/857/Unioni-civili–Salvini–.html