Il Sud con Salvini

Usa, arrestato jihadista: preparava una strage per la notte di Capodanno

loading...

Un sospetto sostenitore dello Stato Islamico è stato arrestato negli Usa con l’accusa di terrorismo: lo ha reso noto il ministero della Giustizia americano citando il rapporto dell’agente dell’Fbi incaricato delle indagini sulla vicenda, Adam S. Cohen, secondo cui il 25enne Emanuel Lutchman progettava di compiere un attentato contro un ristorante di Rochester, nello Stato di New York, durante i festeggiamenti per la fine dell’anno. Il giovane è già stato incriminato per complicità con l’Isis, e in particolare per aver tentato di fornire un appoggio-chiave al gruppo jihadista.

loading...

Nella nota il Federal Bureau of Investigation ribadisce la propria «preoccupazione nei confronti di coloro che dall’estero si servono di Internet per indurre individui presenti negli Stati Uniti a commettere atti di violenza proprio là dove vivono». Anche negli Stati Uniti è stato lanciato l’allarme su possibili attacchi a Capodanno.

Fonte: Qui

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner