Usa avvertono: cellule terroristiche dormienti in Italia

73

Così il capo dell’intelligence, che cita Germania e Regno Unito

New York, 26 apr. (askanews) – Cellule terroristiche dormienti dello Stato islamico sono presenti in Italia così come in Germania e nel Regno Unito; si tratta di gruppi analoghi a quelli che hanno organizzato gli attentati di Bruxelles dello scorso 22 marzo, in cui più di trenta persone sono state uccise. A lanciare l’allarme ieri è stato il capo dell’intelligence americana James Clapper a un evento con il quotidiano statunitense Christian Science Monitor. Alla domanda se credeva che esistano simili cellule clandestine nelle tre nazioni europee, Clapper ha risposto “Si”.

Clepper ha sottolineato la necessità per i Paesi dell’Unione Europea di impegnarsi di più nella condivisione di informazioni d’intelligence per contribuire a contrastare attacchi terroristici.

Secondo l’esperto, il desiderio delle nazioni Ue di incoraggiare la libera circolazione di beni e persone attraverso i loro confini e di garantire la privacy dei propri cittadini “in alcuni casi è in conflitto con la responsabilità di proteggere la sicurezza”.