Usa: “Cyber-bombe su aree dell’Isis per distruggere network Internet”

185

Per la prima volta l’esercito statunitense ha annunciato di aver colpito le aree controllate dal gruppo dello Stato islamico con delle “cyber-bombe”, sostenendo di aver aumentato le pressioni nei confronti del gruppo terroristico. Si tratta di raid per distruggere le capacità del network Internet del gruppo grazie al quale riesce a espandere la sua propaganda e a radicalizzare persone in tutto il mondo.

Fonte: TgCom24