Il Sud con Salvini

Usa, sparatoria California: connessioni con Isis Attentatrice giurava su web fedeltà ad al-Baghdadi

loading...

Washington (Usa), 4 dic. (LaPresse/Reuters) – Gli investigatori che stanno indagando sulla sparatoria di San Bernardino, in California, in cui sono morte 14 persone, hanno trovato un legame tra la strage e lo Stato islamico. Secondo quanto riferisce la Cnn, che cita funzionari Usa, Tashfeen Malik, la donna della coppia che ha aperto il fuoco, avrebbe scritto un post su Facebook in cui giurava fedeltà al leader dell’Isis, Abu Bakr al-Baghdadi.

loading...

La donna di 27 anni, di origine pakistana, avrebbe scritto il post su Facebook con un account diverso dal proprio, secondo quanto riferisce la Cnn che cita funzionari Usa. Secondo le fonti, l’attacco a San Bernardino sembra quindi essere ispirato – ma non diretto – dallo Stato Islamico. L’indagine si è infatti concentrata su motivazioni di tipo radicale su spinta del presidente Usa, Barack Obama, e del capo della polizia di San Bernardino Jarrod Burguan.

RESE NOTE IDENTITA’ VITTIME. Intanto, le autorità di San Bernardino hanno reso note le identità delle 14 vittime della sparatoria di mercoledì. Le loro età variano da 26 a 60 anni. Tutte vivevano nell’area della città e 12 erano dipendenti della contea, hanno fatto sapere. Una persona era invece ex dipendente, in pensione.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner