Il Sud con Salvini

Vicenza: donna di 86 anni con figlio invalido picchiata e rapinata a casa sua

loading...

VICENZA – Attimi di terrore nella serata di oggi per una donna di 86 anni, picchiata e rapinata all’interno della propria abitazione a Vicenza. L’episodio è avvenuto attorno alle 18 in via della Cresolella, dove la donna, Ornella Maculan, vive con il figlio, quest’ultimo affetto da una grave invalidità.

loading...
Secondo quanto poi raccontato alla Polizia, giunta sul posto dopo l’allarmelanciato al 113, l’anziana si è trovata in cucina a tu per tu con il ladro che era riuscito a penetrare in casa, entrando dal retro senza dover forzare nessuna porta in quanto la stessa era aperta. Il malvivente, travisato con un berretto e una sciarpa, ha spinto l’anziana con violenza, facendola cadere a terra, quindi l’ha colpita con un pugno. A quel punto le ha strappato la collana che portava al collo e le ha sfilato la fede nuziale, ma non contento l’ha poi costretta ad aprire la borsa, con all’interno il portafoglio, contenente circa 200 euro.

L’uomo, che secondo il racconto della donna parlava un italiano stentato e che quindi potrebbe essere di origine straniera, si è quindi dileguato, scappando attraverso i campi. Da appurare se l’uomo fosse solo o se nelle vicinanze ci fosse un complice in auto. Sul posto, oltre alle volanti della Questura, è arrivata anche un’ambulanza del Suem 118, ma la signora ha rifiutato di recarsi in ospedale per i controlli, per non lasciare da solo il figlio.

Fonte: Qui

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner