Il Sud con Salvini

VIDEO > Invalida e figlio disoccupato vivono in auto da 25 giorni

Caterina Skyba e suo figlio Andrea abitano nell’abitacolo di una Fiat Punto. Al freddo. Caterina ha 64 anni, italiana di origini polacche, è riconosciuta invalida al 100 %. Il figlio, Andrea, ha circa 40 anni ed è disoccupato.

Vivono in queste condizioni disumane da circa 25 giorni, cioè da quando la loro abitazione è andata in fumo a seguito di un incendio fortuito all’interno del Parco Sarraceno, un ammasso di scheletri di cemento invasi da rifiuti di ogni genere e da cumuli di amianto. Caterina e Andrea non possono permettersi un’altra casa perché vivono solo grazie ad una pensione di invalidità di 700 euro al mese.

A segnalare il dramma di questa famiglia è Nicola Costanzo, membro onorario con funzioni operative dell’ssociazione umanitaria A.I.M.A. “Ho scritto la relazione da mandare a Roma all’associazione – ha raccontato Nicola – ho dichiarato che la signora vive in condizioni pessime oltre al al freddo e circondata di rifiuti di ogni genere intorno ed è in pericolo di salute. Inizia a tremare e si sta lasciando andare. Non mangia un piatto caldo e non si fa una doccia da 25 giorni.”

loading...

Per ora i due vivono grazie al sostegno di Nicola e all’aiuto di qualche residente. Cibo e coperte. Il sindaco di Castel Volturno, Dimitri Russo, ha offerto un alloggio popolare alla famiglia, ma non è attrezzato per gli invalidi. Del caso si sono già occupati l’ambasciata polacca di Roma e alcuni organi di stampa, tra cui la Rai. E’ stato lanciato un appello video all’inviato di Striscia La Notizia, Luca Abete, che riportiamo di seguito. Ma al momento Caterina e Andrea non hanno ancora trovato una sistemazione adeguata e, viste le condizioni igienico-sanitarie in cui vivono, ogni perdita di tempo, per loro, potrebbe essere letale.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner