Vittorio Sgarbi si scaglia contro la scelta di Matteo Renzi di chiamare al Governo del Paese Guidi, Lupi, Alfano e Verdini. ‘Meglio l’ultimo dei Salvini’, aggiunge il critico d’arte.