VIDEO > Truffatore africano aggredisce inviato di Striscia la notizia

54

Un altro inviato dStriscia la notizia è stato aggredito da un delinquente. A farne le spese stavolta Moreno Morello in un albergo vicino alla stazione Termini, a Roma. L’aggressore è un africano che si fingeva diplomatico. A darne notizia una nota di Mediaset. L’aggressione è avvenuta all’interno di un ascensore, dove il finto diplomatico ha picchiato l’inviato di Striscia, che ha riportato alcune escoriazioni al volto, e ha spinto e strattonato più volte il suo operatore video. L’aggressore, dopo aver rotto una telecamera, è scappato e si è dileguato nel mercato Esquilino. Sul caso indagano Polizia e Carabinieri.

GUARDA IL VIDEO DI STRISCIA LA NOTIZIA

Moreno Morello ha ricevuto pugni e schiaffi al volto

Sul sito www.striscialanotizia.it la dichiarazione a caldo di Moreno Morello: «Se rimani chiuso in ascensore con un truffatore, più che una corsa può finire in un incontro di boxe: ho ricevuto schiaffoni, cazzotti, graffi al volto e hanno spaccato una telecamera».

I precedenti contro gli inviati di Striscia la notizia

A fare le spese delle aggressioni di malfattori e delinquenti, negli ultimi tempi era stato Vittorio Brumotti. L’inviato di Striscia è stato aggredito in più occasioni da delinquenti e spacciatori. A Bologna è stato preso a bastonate da alcuni spacciatori extracomunitari, che successivamente sono stati identificati e arrestati. A Roma è stato intimidito da alcuni spacciatori nel quartiere di San Basilio. Oggi a fare le spese della furia dei delinquenti è stato invece Moreno Morello.

via Il Secolo d’Italia