Il Sud con Salvini

Vince la Le Pen, fa festa la destra italiana. Da Salvini alla Meloni: “Terremoto per l’Europa”

loading...

La Francia sceglie Marine Le Pen e a far festa è la destra italiana. DaMatteo Salvini a Giorgia Meloni, si sprecano i commenti entusiastici. “Grande Marine Le Pen, primo partito di Francia! Cambia la Francia, cambieranno anche l’Europa e l’Italia. Più sicurezza e più lavoro, con coraggio e onestà si può fare!”, scrive su Facebook il segretario della Lega Nord. Un altro leghista duro e puro, Gianluca Buonanno, è sulla stessa lunghezza d’onda: “I francesi hanno dimostrato di che pasta sono fatti: dietro al successo di Marie Le Pen c’è la voglia di dire addio a un’Europa che ha sbagliato tutto nella lotta all’Isis. Altro che Renzi e le sue manfrine sulla cultura: la Francia chiede il pugno duro contro immigrati e terroristi. Mentre il governo italiano è succube di Bruxelles, i francesi alzano la testa: chapeau!”.

loading...

Meloni: “Ue di lobbisti e usurai” – “La vittoria del Front National, oggi primo partito di Francia, è un terremoto per la politica europea ed è una clamorosa bocciatura dell’Ue, tramutata in un comitato d’affari di lobbisti e usurai, incapace di dare risposte al dramma della crisi economica, alla emergenza sicurezza e ai grandi eventi storici che stanno segnando la nostra epoca”, commenta sempre su Facebook la Meloni, secondo cui con la Le Pen “ha vinto il popolo francese e inizia il riscatto di tutti i popoli d’Europa”.

Santanchè: “Loro fanno sul serio” – “Per Marie Le Pen si profila un successo straordinario in Francia – afferma invece la forzista Daniela Santanchè -. I francesi non si fanno prendere in giro da un’Europa che ha saputo solo piangersi addosso, spalancando le sue frontiere ai clandestini e all’Isis. Mentre da noi Renzi gioca a fare il grande mediatore, i francesi fanno sul serio”. La Pitonessa ne approfitta poi per stilare il manifesto della destra italiana: “Chiusura delle frontiere e delle moschee abusive, controlli serrati sugli immigrati: la lotta all’Isis si fa così”.

loading...
  • Alessandro Landi

    che dire….Chapeaux!!! onore ai francesi che si stanno svegliando……

  • Salvatore Accorinti

    cadrà anche l’Italia, ma cadrà sui 5S
    Io sono di destra VERA da sempre, e non ho mai votato 5 stelle ma io come tanti di destra e purtroppo pochi di sinistra , alle prossime elezioni voteremo 5 stelle!!!
    In Italietta, Il confronto con le elezioni di Francia non sarà tra destra o sinistra ma con destra/sinistra VS 5 stelle e stavolta l’eruzione vulcanica 5 stelle li travolgerà !!
    L’inciucio vergognoso e continuo, tra destra e sinistra per spegnere “l’entusiasmo” 5S ha stancato il popolo di destra che purtroppo a meno di un cambio di rotta TOTALE, IMMEDIATO, non si farà più offendere la propria dignità ed intelligenza!!

  • Salvatore Accorinti

    io sono stato sempre di destra, VERA, ma permettimi di dare il mio parere su Alfano-Verdini-Berlusconi.
    Alfano e Verdini, li l’ha messi lì Berlusconi, a fare un semi inciucio con il Giullare Toscano,
    IL primo ALFANO, è stato inserito li perché il feeling con gli elettori del centro destra è CROLLATO, e dovevano, i due, BerlRenzi, con l’accordo “Nazi” prendere tempo per fare scemare l’entusiasmo per i 5 stelle,
    e Mo che alcuni dissociati PD avevano ridotto le risorse voti in parlamento, e si poteva rischiare il crollo e quindi nuove elezioni, il Berlu è andato in aiuto facendo dissociare il Viscido Verdini con altri 10-12-15 venduti,
    Ma veramente si pensa che l’italiano di destra sia stupido e accetti di essere preso in giro così?
    Con queste PALLE ; ALFANO/VERDINI?
    È tutto organizzato e poi di nuovo tutto insieme per prendere ancora per il culo gli elettori di destra!!
    BASTA!!!
    Offendere la nostra intelligenza!!!
    BASTA!!!

SEGUICI SU FACEBOOK

banner