Il Sud con Salvini

“Vogliamo il riso e non la pasta”: i profughi nigeriani protestano al centro accoglienza

loading...

Al grido di “Vogliamo il riso e non la pasta” sabato sera ci sarebbe stata una dura protesta nel centro di accoglienza di via Aldini a Milano.

Protagonisti dello spiacevole episodio – con una panchina della struttura rovesciata – sono stati alcuni immigranti nigeriani. Immediato l’arrivo della polizia che ha riportato la situazione alla normalità anche se la questione ha scattenato molte polemiche politiche.

loading...

I volontari di Fondazione Progetto Arca – come racconta Il Giorno – da sempre cercano di venire incontro le preferenze gastronomiche degli ospiti, provenienti da nove etnie diverse per culture, lingue e tradizioni gastronomiche. Ma le proteste di sabato sera hanno varcato il confine: oltre che per il cibo, i migranti sono nervosi per i tempi lunghissimi della burocrazia italiana che li costringe ad attendere per poi, nell’80% dei casi, bocciare la loro richiesta di asilo.

“Abbiamo chiamato la polizia – ha spiegato al quotidiano Alberto Sinigallia, presidente della onlus – soprattutto per dare un segnale chiaro: le richieste sono legittime, ma tutti devono rispettare le regole”.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner